CAPODANNO IN PIAZZA A ROMA

Roma non è solo la capitale o il centro nevralgico delle istituzioni italiane, Roma è soprattutto la più bella città del mondo.

La disposizione delle sue bellezze e lo sterminato patrimonio storico e artistico offrono ai romani e ai turisti uno scenario meraviglioso nel quale trascorrere indimenticabili momenti.

Un evento imperdibile è sicuramente la notte di Capodanno:

dalle piazze più importanti fino ai vicoletti di Trastevere, il 31 dicembre è un appuntamento fisso con la bellezza della Capitale.

capodannoinpiazzaaromaConcerti gratuiti dei migliori artisti, che scaldano l’atmosfera con le loro melodie, fuochi d’artificio che illuminano e rendono irresistibile lo skyline romano, camminando sotto il cielo di Roma si può così assistere ad uno spettacolo unico al mondo.

Altra cosa da non sottovalutare in questi tempi è che Roma offre gratuitamente ai suoi visitatori una notte di Capodanno da sogno….

Piazza Venezia con il suo concerto ormai storico offrirà la possibilità di gustare musica live e avere la libertà di proseguire la serata nella miriade di locali del centro storico.

Trastevere e i vicoli circostanti offrono un appuntamento imperdibile per respirare l’aria un po’ bohemienne che contraddistingue lo storico quartiere capitolino.

Piazza del Popolo con la sua maestosità ogni anno racchiude il cuore pulsante dei raduni di piazza all’insegna della semplicità della voglia di stare insieme e brindare all’anno nuovo in una cornice storica.

CENONE DI CAPODANNO A ROMA

Cenone di Capodanno

L’Italia tra le sue straordinarie eccellenze annovera sicuramente un repertorio culinario senza eguali al mondo e nella storia dei repertori culinari…..

cenonedicapodanno2014Il periodo delle feste natalizie è un vero e proprio incubo per ogni lontanissima idea di rimanere in forma, va detto però che raramente si può avere una tale vicinanza temporale tra mangiate epiche come quelle che ci aspettano tra pochi giorni.

Andando a vedere nello specifico quali sono i piatti tradizionali del cenone di fine anno si nota subito che il simbolo culinario del capodanno italiano è il cotechino.

 

Il Cotechino a Capodanno

cenonedicapodannoaroma

Il cotechino è universalmente riconosciuto come il capostipite dello zampone.

L’idea di introdurre il contenuto del suino in piccoli contenitori fatti con le interiora dell’animale si perde nel 16° secolo e ha permesso  di avere un dispositivo di conservazione molto più utile sicuramente meno nocivo degli additivi chimici che purtroppo rovinano tanti sapori del nostro splendido cibo. Il cotechino è  il prototipo e il primo tipo di “insaccato”. Dalla Bologna ai vari salumi. Il proposito di usare come custodia la pelle e non le budella è successiva,di molti secoli. L’anno 1511 può essere ufficialmente ascritto come l’anno di nascita dell’odierno cotechino.

La lenticchia invece deve il proprio utilizzo e il suo legame al guadagno direttamente dall’epoca romana.

Questo sostanzioso legume ha da sempre simboleggiato il benessere e la possibilità di avere fortuna nei guadagni, sin dai tempi dell’Impero Romano.

Un connubio che lascia felici il gusto e la soddisfazione, meno la bilancia..

CAPODANNO A LONDRA

Il capodanno a Londra, è un momento che inglesi e turisti da tutto il mondo aspettano con un’enorme dose di trepidazione e felicità. Stiamo parlando infatti di un evento unico, denso di tantissimo divertimento e brulicante di attività disparate e coinvolgenti . E possibile infatti trascorrere la serata con spettacoli teatrali, luci , fuochi d’artificio e soprattutto tantissima gente!

I Festeggiamenti

capodanno a londra

 

Lo spettacolo comincia con le affascinanti luminarie dei fuochi d’artificio nel cielo, che si possono osservare tranquillamente da una lunga distanza. A dare l’inizio ai festeggiamenti ci pensa lo storico e simbolico Big Ben con i suoi rintocchi a mezzanotte e continuano per un quarto d’ora, in una cornice magica e senza eguali, sulle rive del Tamigi, da Waterloo Bridge a Tower Bridge fino a Richmond, da nord a sud, est ed ovest della capitale inglese.

La parata di Capodanno a Londra inizia in Piazza del Parlamento e termina a Green Park. Pub e club  sono assolutamente pieni di persone pronte a festeggiare.

Molti locali accompagnano il tutto con esibizioni live veramente coinvolgenti e piene di energia. Andare a cena o fare una crociera sul Tamigi è un’altra opzione per passare un bel Capodanno a Londra. Le crociere sono il modo più romantico, con i fuochi d’artificio visibili da parte di alcune imbarcazioni.

 

La Sfilata

La sfilata per il Nuovo Anno è uno degli eventi del capodanno. Con oltre 10.000 artisti che sfilano per le strade del West End, il 1° gennaio, si tratta di una vista davvero colorata. La parata, che gli organizzatori vantano come il più grande evento di strada di Capodanno nel suo genere, è l’occasione per raccogliere fondi per beneficenza .

Giappone e il Capodanno!

Il Capodanno Giapponese

Il Giappone e il Capodanno
Il Giappone e il Capodanno

O-Shogatsu è il nome del Capodanno nella terra del Sol Levante. Il peso della festività suddetta è di gran lunga più importante del Natale. L’inizio del nuovo anno è ammantato di un’importanza simbolica molto forte : la rinascita è il tema principale, una rinascita spirituale che viene accompagnata dalla ferrea volontà di tener fede ai buoni propositi per l’anno che verrà.

La preparazione di questa celebrazione inizia con le susuharai. Queste sono delle vere e proprie pulizie in grande stile. Anche qui c’è uno spiccato senso allegorico : la pulizia della casa auspica  la realizzazione dei progetti per l’anno nuovo. Le nengajou, a tal proposito, sono delle cartoline di auguri da spedire ai propri cari,amici e colleghi evitando però di raggiungere persone che hanno avuto eventi luttuosi nell’anno che si sta concludendo. Festeggiando a dovere anche con abbondanti bevute come gli shinnenkai : bere molto per dimenticare le brutture dell’anno passato e ripartire di slancio verso il futuro

Anche se diametralmente opposto a noi geograficamente culturalmente, il Giappone propone alcune usanze simili alle nostre. Ad esempio azzerare le pendenze economiche, oppure concentrarsi sul restyling del proprio guardaroba e presentarsi a Capodanno indossando i vestiti nuovi.

La preparazione della festa a livello culinario include piatti tipici come i toshikoshi soba, spaghetti in brodo che non sfuggono alla simbologia : rappresentano infatti un augurio per un’esistenza lunga e prosperosa.Il primo dell’anno è il momento del fukucha, un infuso con the verde e un’umeboshi, una susina in agrodolce. Tipicamente giapponese è la zoni, una zuppa che può cambiare i suoi ingredienti a seconda della zona di preparazione ma che normalmente viene preparato con pesce, frutti di mare, patate e verdure varie.

Alla fine del cenone di capodanno ci si avvia verso il templio, che rimarrà chiuso fino alla mezzanotte. Si sentiranno 108 rintocchi , un numero che ricalca sia i peccati che i desideri che un uomo porta con sé.

明けましておめでとうございます

… Allora Buon Capodanno!

Gli italiani cosa mangiano a Capodanno ?

Gli italiani cosa mangiano a Capodanno?

cenone capodanno
Il Cenone di Capodanno degli Italiani

Cosa mangiano per il cenone di Capodanno gli Italiani? Beh, Bella domanda, data la vastità delle opzioni, sembrerebbe impossibile rispondere. Invece la tradizione rimane una luce guida da seguire.

E’ risaputo che mangiare le lenticchie durante il cenone di capodanno “porta soldi”; ma da cosa deriva tutto ciò ? Poiché in epoca romana la lenticchia simboleggiava l’opulenza e l’abbondanza, si dice che mangiandone molte si possa attirare il guadagno. Una grande accoppiata culinaria è quella con lo zampone o cotechino. La carne suina , infatti, è simbolo di benessere perché molto nutriente e mangiarla durante la festa di capodanno significa avere un futuro ricco e fortunato.

Esistono, inoltre, una serie di “attitudini” da fare a Capodanno dettate da diverse tradizioni dei nostri luoghi d’origine che se compiute secondo le regole solleticano fortuna e ricchezza. Una di queste è quella di non negare mai un prestito “ d’argent “ per Capodanno poiché la cifra prestata raddoppierebbe una volta restituita. Per quanto riguarda la protezione della propria abitazione si usa appendere il vischio fuori dalla porta la notte del 31 per allontanare gli spiriti maligni. Oppure sempre con questo scopo si può aprire la finestra in una stanza buia pochi minuti prima della mezzanotte, e un’altra in una stanza illuminata; questa usanza dovrebbe accogliere gli spiriti benigni.

Tra le tradizioni più diffuse in tutta Italia vi è quella di rompere bicchieri o piatti il giorno di Capodanno per allontanare il male o la sfortuna che si sono accumulati durante l’anno. Le usanze che riguardano i soldi sono molteplici. Oltre alle suddette , c’è n’è una inerente ad uva e frutta secca che dice “Chi mangia l’uva per Capodanno conta i quattrini tutto l’anno”. Questo proverbio ci vuole spiegare che la possibilità di assaggiare uva nel periodo festivo è rara quindi chi può gustarla anche nei mesi freddi deve aver avuto un raccolto molto ricco durante la stagione precedente. Un’altra ci invita di non uscire di casa il primo gennaio senza qualche soldo in tasca in modo che l’anno nuovo sarà foriero di guadagni. Il vischio fuori dalla porta la notte del 31 per allontanare gli spiriti maligni. Oppure sempre con questo scopo si può aprire la finestra in una stanza buia pochi minuti prima della mezzanotte, e un’altra in una stanza illuminata;

Questa usanza di Capodanno dovrebbe accogliere gli spiriti benigni.

Speriamo…

Capodanno Pirotecnico

Capodanno Pirotecnico

I fuochi d'artificio a capodanno
i fuochi d’artificio del capodanno a roma

Festeggiare il Capodanno è un verbo dalla semplicissima comprensione letterale, ben più difficile a volte è la sua attuazione pacifica.

Ogni anno insieme ai buoni propositi, il Capodanno è accompagnato da un vero e proprio bollettino di guerra, con feriti gravi ( ustioni, mutilazioni..) che a volte purtroppo vengono affiancati da notizie di decessi. Il motivo di tutto ciò : la smania dei “ botti “. Lo spettacolo pirotecnico della notte di san silvestro affascina da sempre l’uomo. Veri e propri artigiani e professionisti, fanno di questa attività un motivo di vanto, un’eccellenza. Il brutto è che da troppo tempo alcune vere e proprie armi esplosive vengano vendute senza nessun tipo di regola. Bombe in tutto e per tutto, ordigni che non sfigurerebbero in zone di guerra, vengono fatte esplodere a Capodanno da persone che oltre a non avere a cuore la propria incolumità , spesso mettono a repentaglio anche quella degli altri. Ed ogni benedetta sera di San Silvestro, i servizi dei tg hanno servizi con immagini che ricordano la Baghdad dei primi anni ’90. La contraffazione di prodotti certificati e sicuri viene accompagnata anche da sedicenti scienziati che fabbricano in casa le loro “ meraviglie “ salvo poi esplodere insieme alle loro creazioni. La pericolosità di questi festeggiamenti è lapalissiana, la cosa che più mi incuriosisce però è la loro utilità. Cosa c’è di gioioso e festaiolo nel mettere una “ Bomba di Maradona “ al centro di un prato, farla esplodere con i rischi suddetti e creare un cratere degno di un meteorite ?

Il mio sogno per la sera di Capodanno è vedere servizi con gente che festeggia in piazza, nei locali , a casa, in mete esotiche…ovunque vogliate. Gente che di questo Capodanno possa avere  bei ricordi e magari, Dio volendo, tutte le dita.

Capodanno Discoteche Roma

discoteche capodanno

Quali discoteche per il Capodanno a Roma?

Capodanno si avvicina, è quasi alle porte. La città di Roma è in fermento, le strade già piene di musica, luci ed atmosfera festiva. I negozi straripano di persone nella corsa all’ultimo regalo…. e il veglione di Capodanno?
Come festeggiarlo? Avete intenzione di andare nelle discoteche di Roma?

Di seguito una lista di quelle che sono le discoteche per il Capodanno di quest’anno.

Discoteche per il Capodanno a Roma

DISCOTECHE CAPODANNO: Villa Squisito.

DISCOTECHE CAPODANNO: Room 26.

DISCOTECHE CAPODANNO: La Cabala.

DISCOTECHE CAPODANNO:Spazio 900.

DISCOTECHE CAPODANNO: Ketumbar.

DISCOTECHE CAPODANNO: Art Cafè.

DISCOTECHE CAPODANNO: Palazzo dei Congressi.

capodanno discoteche

DISCOTECHE CAPODANNO: Vogue.

DISCOTECHE CAPODANNO: Villa Miani.

Se volete ricevere informazioni specifiche sulle serate organizzate in questi locali non esitate a contattarci.
Potete chiedere tutte le informazioni che vi occorrono sulle discoteche per il Capodanno a Roma.
Nel momento in cui visualizzate questa pagina infatti, alcune discoteche potrebbero aver aggiornato i loro programmi, per cui siamo disponibilissimi a darvi tutte le informazioni necessarie.

Dove alloggiare per il Capodanno a Roma

Se venite da fuori Roma e volete alloggiare nella città, potete visitare il link Alberghi di Roma per visualizzare le offerte relative agli alberghi, gli hotel ed i bed&breakfast presenti nella città.

Altre informazioni alla pagina: Capodanno in Discoteca a Roma.

Chiamateci ai seguenti numeri telefonici:

Mirko 3296038876
Valeriano 3896835618
Roberto 3939547930

Eventi Capodanno – Palazzo dei Congressi

palazzo-dei-congressi-header

European countdown 2010 sarà il party senza alternative, sarà l’occasione per celebrare il nuovo anno senza dimenticare niente e nessuno.. eh si proprio cosi, senza dimenticare l’importanza del divertimento in piena sicurezza grazie agli “Angeli della Notte”, i cosiddetti SAFETY DRIVER, che accompagneranno gratuitamente voi e le vostre auto nelle vostre case.

E senza dimenticare la facilità con la quale ognuno di Noi può donare un sorriso per sempre ai bambini che fino ad oggi non hanno potuto farlo, supportando la fondazione OPERATION SMILE Italia Onlus, semplicemente prendendo parte al divertimento che, con tanta cura, stiamo preparando per voi. Certamente tra i migliori eventi di Capodanno della Capitale.

Musica live, performance circensi, spettacoli di luci, proiezioni e le migliori selezioni musicali del momento ci accompagneranno verso il nuovo anno, in un ambientazione suggestiva e divertente.

Eventi di Capodanno – Programma


Programma:

h 21:00
cena-buffet (numero limitato su prenotazione)

h 22:00
start: lounge music

h 23:00
live music: by skinny pants

h 23:30
European countdown: collegamenti in diretta per il countdown 2010 da tutte le principali città europee

h 24:00
Welcome 2010: spettacolari proiezioni ed effetti di luce all’ interno ed all’ esterno del palazzo renderanno indimenticabile il vostro brindisi

h 24:10
Inizia la festa

h 01:30
Circus show: by Karma B

h 03:30 cornetti caldi e dolci di natale

Eventi di Capodanno – Musica

Selezioni musicali

MAIN
House-commercial – happy revival
Warm up:
G. Gaffi – R. Morra – Claudio F.

Guest dj:
Luca Bernardi – Sandro Panci
Enrico Cacciola
Crise from DUCATI CAFFè

VOICE Alex D from Villa Papete

HIGH TECH ROOM
Techno house
Warm up :
LMDA

Eventi di Capodanno – Special Guest

Special guest dj from Microfon,MBF, Hamburg
KAISERDISCO (for the first time in Italy)

Guest dj:
LONDON FM

A seguire:
ZOIBERG raindog crew
Frankieffe

Eventi Capodanno Barcellona

barcellona

Barcellona, nonostante sia la seconda città, è uno delle più belle metropoli spagnole. Ricca di colori, vivace, attiva, allegra e briosa.

Una straordinaria città che non può non essere visitata e vissuta specie sotto il periodo Natalizio. L’allegria e il divertimento faranno da contorno , per tutti coloro che decideranno di farvi visita, a queste serate indimenticabili. Barcellona è una città molto tradizionale, che conserva a distanza di anni ancora i suoi usi e costumi. Il popolo spagnolo ne è affettuosamente legato e tiene le proprie tradizioni e la proprio cultura accuratamente serbate. Nonostante però sia estremamente conservatrice, Barcellona è altresì anche molto internazionale e popolarmente briosa ed esuberante, questo lo si nota tranquillamente passeggiando lungo i grandi viali della città dove l’allegria e l’energia, sono le prime sensazioni che ci vengono trasmesse e che vengono percepite. Il loro calore è qualcosa di straordinario, la loro disponibilità e cordialità sono due caratteristiche che non si possono non elogiare.

Tra le tante bellezze della città, troviamo anche molti momunenti, quartieri e piazze meravigliose, dove lo stile gotico è quello che predomina. Non mancano di certo opere più recenti, ma la sintonia tra l’antico e il nuovo si sposa a meraviglia. Fra le opere architettoniche più importanti, che dobbiamo ricordare, ci sono: La Sagrada Familia, Parco Guell, il viale “La Ramblas” che si estende per circa un km, Palazzo Guell, Casa Calvet di Gaudì… E tanto tanto altro……. Barcellona è una città tutta da scoprire e vivere!

Eventi Capodanno Perugia

perugia

Trascorrere il Natale e il Capodanno a Perugia, vuol dire voler decidere di stare, in una piccola ma calda città, nella quale ritrovare antiche tradizioni, usi e consuetudini e come sempre tipici piatti natalizi e prelibate pietanze caserecce.

Anche quì, come tutte le città, sono molteplici le offerte e gli eventi che prenderanno parte per l’occasione. C’è come sempre l’imbarazzo della scelta, per trascorrere un Capodanno all’insegna del divertimento e dell’allegria. C’è chi ama per l’occasione , trascorrere la serata in famiglia e nella propria casa, ma per i turisti e per coloro che non hanno voglia di starsene a casa, molteplici saranno i locali che offriranno un’eccellente cenone accompagnato alla mezzanotte da del frizzante spumante, per brindare in allegria!

Ed allo scoccare della mezzanotte, ricordatevi di non perdere i strepitosi Fuochi d’Artificio che verranno sparati dallo Stadio Santa Giuliana. Il luogo migliore dal quale poter ammirare i meravigliosi fuochi, sono di per certo come sempre: i Giardini del Carducci, terrazza della Città della Domenica e Monte Tezio.

Per terminare in bellezza, ricordatevi di non mancare al Concerto di Capodanno a Perugia. Il 1 gennaio 2010 alle ore 16.30 in Piazza IV Novembre il concerto Acc. Filarmonica di P.Felcino V.Puletti, presso la Sala dei Notari ( Palazzo dei Priori), per il concerto di Capodanno.