Giappone e il Capodanno!

Il Capodanno Giapponese

Il Giappone e il Capodanno

Il Giappone e il Capodanno

O-Shogatsu è il nome del Capodanno nella terra del Sol Levante. Il peso della festività suddetta è di gran lunga più importante del Natale. L’inizio del nuovo anno è ammantato di un’importanza simbolica molto forte : la rinascita è il tema principale, una rinascita spirituale che viene accompagnata dalla ferrea volontà di tener fede ai buoni propositi per l’anno che verrà.

La preparazione di questa celebrazione inizia con le susuharai. Queste sono delle vere e proprie pulizie in grande stile. Anche qui c’è uno spiccato senso allegorico : la pulizia della casa auspica  la realizzazione dei progetti per l’anno nuovo. Le nengajou, a tal proposito, sono delle cartoline di auguri da spedire ai propri cari,amici e colleghi evitando però di raggiungere persone che hanno avuto eventi luttuosi nell’anno che si sta concludendo. Festeggiando a dovere anche con abbondanti bevute come gli shinnenkai : bere molto per dimenticare le brutture dell’anno passato e ripartire di slancio verso il futuro

Anche se diametralmente opposto a noi geograficamente culturalmente, il Giappone propone alcune usanze simili alle nostre. Ad esempio azzerare le pendenze economiche, oppure concentrarsi sul restyling del proprio guardaroba e presentarsi a Capodanno indossando i vestiti nuovi.

La preparazione della festa a livello culinario include piatti tipici come i toshikoshi soba, spaghetti in brodo che non sfuggono alla simbologia : rappresentano infatti un augurio per un’esistenza lunga e prosperosa.Il primo dell’anno è il momento del fukucha, un infuso con the verde e un’umeboshi, una susina in agrodolce. Tipicamente giapponese è la zoni, una zuppa che può cambiare i suoi ingredienti a seconda della zona di preparazione ma che normalmente viene preparato con pesce, frutti di mare, patate e verdure varie.

Alla fine del cenone di capodanno ci si avvia verso il templio, che rimarrà chiuso fino alla mezzanotte. Si sentiranno 108 rintocchi , un numero che ricalca sia i peccati che i desideri che un uomo porta con sé.

明けましておめでとうございます

… Allora Buon Capodanno!

About the Author

admin

La guida per il Capodanno 2015 a Roma